Carpi nella rete internazionale Emoundergrounds

Sviluppo e miglioramento del prodotto turistico-culturale locale e uso sostenibile del patrimonio; ma anche fruizione sempre più accessibile e inclusiva dell'offerta grazie alla creazione di una rete europea. Sono solo alcuni punti del Piano d'azione elaborato nell'ambito del progetto internazionale Emoundergrounds, che vede il Comune di Carpi tra gli enti firmatari.

Interno al programma europeo ADRION 2014-2020, che investe in sistemi d'innovazione regionale applicati al patrimonio culturale locale, il progetto Emoundergrounds (conclusione nel 2022) coinvolge castelli e fortezze di alcune regioni europee che affacciano sul mar Adriatico e Ionio. A rappresentare il Comune di Carpi (a cui sono stati destinati 360 mila euro di finanziamenti) è il Palazzo dei Pio, al centro di una serie di interventi riguardanti la Sala del Guerriero e il Torrione degli Spagnoli (futura sede del servizio di accoglienza e informazione turistica InCarpi e di nuovi percorsi emozionali in 3D). I lavori, eseguiti in collaborazione con il Dipartimento dei Beni Culturali dell'Università di Padova, inaugureranno una nuova idea di fruibilità del Palazzo e dei siti culturali e produttivi del territorio, grazie anche allo scambio di azioni di comunicazione e promozione nella rete transnazionale del progetto, tramite la creazione di un piano strategico elaborato da Orange Public Management.

 

maggiori informazioni sul sito intenet ufficiale del progetto

 

PARTNERS

Italy: Municipality of Nardò (Lead partner), Municipality of Carpi

Greece: Municipality of Andravida-Kyllini

Croatia: Rijeka Tourist Board, Public Cultural Institution Fortress of Culture Šibenik

Slovenia: Koper Regional Development Centre, Ivančna Gorica municipality, Slovenia

Albania: Municipality of Kukës

Montenegro: Tourism Organisation of the Municipality of Bar

Bosnia and Herzegovina: Agency for the Development of Small and Medium Enterprises of City of Trebinje

Affiliate Partners: BAR Cultural Centre, Municipality of Komen, Superintendence of Archaeology, Fine Arts and Landscape for the Province of Brindisi, Forte Marghera Foundation

The project is co-financed by the European Regional Development Fund, within the framework of the INTERREG V-B Adriatic Ionian programme ADRION 2014-2020, and the IPA II fund.

 

RollUp Stampa Carpi

 

 

0
0
0
s2smodern